il nACI va sul faceBook

67890_433138956780005_1049969861_nquesta blog, è evidente, da diverso tempo non viene aggiornato.
un dì tornerà in vita, splendente e sgargiante, intermittente tanto da causare crisi epilettiche agli automobilisti che lo vedranno.
nel frattanto, pure il nACI ha una pagina facebook.

Posted in Benvenuto nel Club | Tagged , , , , , , | Leave a comment

il nACI verso la Mobilità Nuova

anche il No Automobile Club d’italia aderisce alla Rete per la Mobilità Nuova, un’idea benvenuta come benvenute sono tutte quelle iniziative utili a trascinare l’homo sapiens sapiens fuori dal paleolitico della società dell’automobile.

La nostra mobilità nuova sono città compatte in cui potersi spostare con velocità. Sono strade affollate di biciclette, pedoni ed alberi, ai piedi dei quali conserveremo le carcasse di ammaccate dell’antico invasore chiamato automobile. Sono parchi giochi ricavati all’interno delle discariche tra i mezzi rottamati dove le gare di ciclocross urbano avranno cadenza settimanale. Sono velodromi in ogni quartiere. Sono parcheggi abbandonati trasformati in parchi ed alcove sotterranee dove coppiette giovani ed anziane possano dare libero sfogo ai propri istinti libidinosi. E’ il fallimento definitivo della Fiat, la chiusura dei suoi stabilimenti e delle sue concessionari, e l’apertura a Sacro Velodromo Pubblico della pista in cima al Lingotto.

Vogliamo una mobilità nuova per muoverci meno, per godere di più e lavorare meno.

For full enjoyment, not full employment

il 4 maggio duemilatredici, a milano, parteciperemo alla manifestazione “L’italia cambia strada”

Posted in Benvenuto nel Club, No auto No | Tagged , , , , , | Leave a comment

La mobilità immobile

segnaliamo questa inchiesta da corriere.it

segnaliamo perche’ e’ ben fatta e significativa. e’ importante che non vada persa nel mare magnum della rete, e’ importante che la si legga e la si faccia leggere.

ci dice che l’automobile oggi e’ invasiva ed inutile nelle nostre città, ci dice che si sta mangiando i nostri spazi e le nostre vite. ci dice che la bicicletta  e’ un sistema decisamente piu’ sostenibile e soddisfacente rispetto all’auto, e ci sfata il “mito” secondo cui per la mobilità in bici siano necessarie le piste ciclabili. tutte cose che sappiamo gia’ probabilmente, ma con i numeri alla mano.

soft mobility for dummies.

 

Posted in No auto No, Stampa | Leave a comment

un virus chiamato Auto

Da qualenergia.it, il colloquio tra Hermann Knoflacher, direttore dell’Istituto per la pianificazione del traffico dell’Università tecnologica di Vienna, e il quotidiano Die Zeit sull’impatto dell’automobile sulla nostra società.

L’auto? “Un virus nel cervello che sovverte comportamenti, valori e percezioni. Ci richiudiamo in spazi sigillati lasciando l’esterno al rumore alla polvere e ai gas di scarico dei veicoli. Un rovesciamento dei valori di cui non ci rendiamo nemmeno più conto.” Inizia con questa dichiarazione forte l’intervista rilasciata lo scorso anno a Die Zeit dal professor Hermann Knoflacher. Un lungo dialogo in cui il direttore dell’Istituto per la pianificazione dei trasporti dell’Università tecnologica di Vienna espone le sue idee sull’automobile e sul suo impatto sull’uomo e sugli spazi urbani. Idee che, come saprà chi conosca Knoflacher, promotore a Vienna di piste ciclabili, zone pedonali e corsie riservate per i tram, sono piuttosto critiche nei confronti della mobilità privata su gomma. Continue reading

Posted in No auto No, Stampa | Leave a comment

Welcome to Milan

blu ha realizzato un’adeguata accoglienza per chi entrasse a Milano da zona Lambrate…

 

 

qui e qui altre foto…

Posted in Benvenuto nel Club, No auto No | 3 Comments

uno spot per il nAci

riceviamo e inoltriamo con piacere…

 

 

 

Posted in No auto No, Subvertising | Leave a comment

Collezione NACI

Da uno dei nostri soci arriva la segnalazione di una interessante collezione di immagini a tema post-automobilistico. Aiutateci a rinfoltire la raccolta. Mandate le vostre segnalazioni e le vostre immagini a naci@inventati.org.

Posted in Stampa | Leave a comment

Magna Carta del nACI

 

 

 

Benvenuto nel NACI, l’esclusivo club dei non possessori d’auto. Qui trovi la nostra Magna Carta in pdf.

Posted in Benvenuto nel Club | Leave a comment

Videografia essenziale

 

Mandateci le vostre segnalazioni su film, video e documentari a tema anti-auto. Come questi:

The End of Suburbia. Documentario sul declino della città diffusa americana. Tesi di fondo: la città diffusa costruita a misura di automobile oltre che essere un abominio urbanistico, una trappola esistenziale e un colossale esperimento di inefficienza energetica, rischia di trasformarsi in una terribile gabbia in cui sarà sempre più difficile muoversi man mano che nei prossimi decenni il prezzo del petrolio salirà. Per uscirne: una nuova urbanistica basata sulla prossimità delle funzioni residenzali, commerciali, ricreative. A questa parte in positivo è dedicato il sequel: Escape from Suburbia.

Home di Ursula Meier. La vita di una comunità rurale viene rivoluzionata dall’arrivo di una nuova autostrada. 

L’Ingorgo. Un ingorgo sull’autostrada blocca per 36 ore centinaia di automobili. Fanta-sociologia esistenzial-catastrofica anni ’70, di Luigi Comencini.

Cars or People. Documentario d’annata a cura di a Lewis Mumford, uno dei padri  dell’urbanistica contemporanea, tra i maggiori critici del modello di città basato sull’auto.

Fermi tutti. Documentario tv sull’attuale crisi da autoimmobilismo e sulle possibili soluzioni.

Il Boom dell’Autostrada. Documentario tv su come in 20 anni il blocco di potere Fiat+Pirelli+Italcementi+Sindacati+Democrazia Cristiana+USA ha trasformato l’Italia in un autodromo.

Posted in No auto No | 1 Comment

NACI International

 Nella foto: membro del Club des Suisses Sans Automobile

Il NACI è l’avamposto italico di un movimento mondiale. Questo per esempio è il sito dei cittadini senz’auto della Federazione Svizzera . L’Italia con il suo record europeo di auto pro-capite (64 ogni 100 abitanti) è ancora una terra di frontiera, dominata da ingenui autoimmobilisti che credono ancora alla storiella pubblicitaria dell’auto simbolo di libertà. Ma in tutte le grandi città del mondo cresce il numero di persone che si rende conto di quanto sia liberatorio vivere senz’auto. A Manhattan ci sono 13 auto immatricolate ogni 100 abitanti a Londra 36, a Barcellona 41, a Parigi 45. A Milano 63, a Roma 76!

Posted in No auto No | Leave a comment